Approfondimenti

Curiosità e segreti dal mondo HO.RE.CA. e non solo

Con Tik Tok alla conquista del food. E di un nuovo pubblico di giovani e giovanissimi

tiktok

Essere divertente ma lasciare un insegnamento, intrattenere ma evitare di diventare ridicolo. Il giusto bilanciamento che il nuovo social media Tik Tok chiede anche al tuo brand, saprà ripagare con una narrazione delle tue ricette che potrebbe essere seguita da centinaia e centinaia di follower. Non occorre chiamarsi Bruno Barbieri che si è subito aggiudicato migliaia di follower pubblicando un video sulle note di “Carote” – ultima invenzione in musica del trapper sedicenne che ha spopolato su un noto talent show – per capire che Tik Tok ha grandi potenzialità anche per chi vuole fare branding. Lavorare con influencer che da Instagram pare siano migrati in massa sul nuovo canale social, significa il loro coinvolgimento nel diffondere contenuti. Oppure Tik Tok per fare pubblicità. La piattaforma chiede molta creatività ma far interagire su Tik Tok i clienti con i piatti del tuo locale, non è poi così difficile e può avere come risultato un elevato consenso.

Food blogger e riviste di cibo lo utilizzano e chi gestisce pub, paninerie, locali per giovani a target under 30, potrebbe fare altrettanto. Mostrando per esempio la preparazione di un panino, accompagnandola con una colonna sonora scelta fra migliaia disponibili sulla piattaforma, o i passaggi che portano a un piatto finito o la preparazione di una ricetta piuttosto complessa. Da ricordare: video brevi, di 15 secondi l’uno fino anche a 60 secondi attraverso l’utilizzo di quattro clip.

Nozioni da imparare per utilizzare Tik Tok, come tutti i social, non ce ne sono, ciascuno dovrà darsi la sua per meglio scoprire cosa piace al pubblico dei giovani e giovanissimi. #15secondchef è uno degli hastag più diffusi con migliaia di cuochi veri o presunti tali che danno consigli e sfornano tecniche di cucina. #cooking e #recipe sono gli altri hastag che vanno per la maggiore. Ciascuno può inventarsi il suo e far conoscere ai più giovani il proprio stile e la propria filosofia di preparazione dei piatti. Se l’obiettivo è trovare un nuovo pubblico, Tik Tok è la scelta giusta. Magari facendovi accompagnare, nell’aprire un profilo, proprio da uno di quei giovanissimi ai quali si rivolge.