Approfondimenti

Curiosità e segreti dal mondo HO.RE.CA. e non solo

Guida per una perfetta spillatura

La birra alla spina dovrebbe essere generalmente servita a 4-6°C.
Utilizzare sempre bicchieri puliti.

  1. Mettere sul bancone un sottobicchiere.
  2. Sciacquare il bicchiere con acqua fredda per avvicinare la sua temperatura e quella della birra e permettere alla birra di scorrere meglio. Tenere il bicchiere inclinato a 45° rispetto al beccuccio. Non immergere il beccuccio nella birra. Il rubinetto va aperto completamente.
  3. Quando il bicchiere è a metà, raddrizzarlo lentamente in posizione verticale.
  4. Lasciar stabilizzare la birra per permettere la giusta formazione di schiuma (circa 2 cm) che offre una naturale protezione del prodotto.
  5. Per una presentazione perfetta posizionare il bicchiere sul sottobicchiere posto sul bancone, con il logo rivolto verso il consumatore.

Regole utili alla gestione dei fusti

  1. Conservare i fusti in una cantina/magazzino a temperatura ambiente; la zona fusti deve essere pulita e priva di alimenti aperti (es. formaggi, salumi).
  2. La temperatura ideale dei fusti dovrebbe essere tra i 5 e i 20°C.
  3. Per permettere al fusto di scorta di raggiungere la temperatura del fusto allacciato (precondizionamento), sistemarlo vicino al fusto che si sta utilizzando per minimo 24 ore prima di aprirlo (36 ore se la differenza di temperatura nella zona fusti è maggiore di 10°C).
  4. Per assicurare un gusto di qualità una volta inserita la spina vendere il contenuto del fusto entro massimo 3 giorni.
  5. Per una corretta rotazione, ricordarsi di collegare il fusto con la scadenza più ravvicinata al momento di utilizzo.
  6. Assicurarsi che l’attacco sia pulito lavandolo con acqua tiepida prima di attaccare un nuovo fusto. Un attacco sporco è la causa principale di infezione del sistema di erogazione; durante il cambio fusti non appoggiare mai l’attacco a terra o su altri fusti.
  7. Non sovrapporre mai i fusti, soprattutto se in uso.
  8. Maneggiare i fusti con attenzione: nello spostamento evitare assolutamente il rotolamento.
  9. Risciacquare giornalmente l’impianto con acqua se presente la testata di risciacquo. I tecnici effettueranno la sanificazione e la manutenzione dell’impianto spina ogni 60 giorni.

Come collegare i fusti all’impianto di spillatura

Per collegare il fusto all’attacco, fare riferimento alla SCHEDA DI SICUREZZA, posta in prossimità dei fusti in esercizio.
• È necessario ruotare l’attacco sullo spinone del fusto, non più di un quarto di giro, quando si innesta (in senso orario fino a bloccarlo) mantenere la leva in posizione sollevata.
• Nel caso di fusto dotato di un attacco a scivolo o triangolo l’innesto non necessita di rotazione.
• Una volta inserito, abbassare la leva per permettere l’erogazione della birra.

Come sostituire il fusto vuoto

  1. Sollevare la leva dell’attacco.
  2. Ruotare l’attacco fino a sbloccarlo.
  3. Una volta scollegato, poggiare l’attacco spina su una superficie ben pulita.

IL FUSTO È UN RECIPIENTE SOTTO PRESSIONE. L’UTILIZZO DI UTENSILI IMPROPRI PER TENTARE DI SGANCIARE L’ATTACCO RAPIDO, POTREBBE PROVOCARE LO SVITAMENTO E LA VIOLENTA FUORIUSCITA DELLO SPINONE DAL FUSTO.

Raccomandazioni per la pulizia e l’igiene: azioni giornaliere e settimanali

  1. Assicurarsi che la colonna venga pulita ogni giorno dopo la chiusura utilizzando un panno umido.
  2. Assicurarsi che il vassoio di gocciolamento sia svuotato, lavato e asciugato ogni giorno.
  3. Pulire il beccuccio per evitare lo sviluppo di microrganismi possibilmente immergendo lo stesso per qualche minuto in un contenitore in acciaio con acqua bollente.
  4. Non ostruire le griglie di raffreddamento dell’impianto.
  5. Pulire l’attacco del fusto ogni volta che questo viene sostituito.
  6. Rimuovere la polvere dalla griglia di raffreddamento con un pennellino.
  7. Per la massima visibilità, assicurarsi sempre che la luce della colonna sia accesa.

Le regole per la cura dei bicchieri: la pulizia

Per assaporare la birra al meglio, deve essere servita nei bicchieri del brand che si sta spillando. Una pulizia non accurata può essere causa di deterioramento del cappello di schiuma, alterazione dell’aroma e del gusto del prodotto. Ciò porterà all’insoddisfazione del consumatore.

  1. Lavare e risciacquare accuratamente i bicchieri nuovi prima di utilizzarli (utilizzare il detergente raccomandato per la pulizia dei bicchieri).
  2. I bicchieri lavati devono essere messi ad asciugare capovolti su una grata.
  3. Svuotare e lavare con cura il bagna bicchieri.
  4. I bicchieri dovrebbero: essere asciutti e freschi, non avere sapore o odore, avere una superficie liscia non appiccicosa, non evidenziare macchie, strisce o depositi.
  5. Sintomi di bicchiere sporco: cappello di schiuma sottile o assente, scarsa tenuta della schiuma, perdita di gusto, grappoli di bollicine lungo le pareti del bicchiere.
  6. Un’adeguata pulizia contribuisce a un servizio perfetto. Lavare i bicchieri solo in lavastoviglie per bicchieri.