Approfondimenti

Curiosità e segreti dal mondo HO.RE.CA. e non solo

Insalate di farro, orzo o quinoa. Light, piena di equilibrio e di gusto, benvenuta estate

farro

Insalata di verdure ma con una base che varia tra farro, quinoa, orzo o farro e orzo insieme. Le proposte dell’estate light e salutista, promettono di far diventare i cereali i veri protagonisti al ristorante, nei punti pranzo, in accompagnamento all’aperitivo, come piatto da asporto.

Partendo dal farro la proposta più classica è quella con pomodori, olive, pecorino e basilico a guarnire. Ve la presentiamo sostituendo il pecorino col formaggio caprino “Capraricca” in assortimento nei punti vendita ZONA, un formaggio a pasta morbida prodotto artigianalmente con latte selezionato di un’unica stalla, dal gusto dolce e delicato. Per stupire i clienti del vostro ristorante, ecco invece la ricetta che trasforma il farro in una sorta di risotto cremoso, grazie al caprino che una volta aggiunto al farro, col brodo inizierà a sciogliersi.

Farro cremoso con caprino:

Si cuoce il farro e a cottura ultimata si passa sotto l’acqua fredda per bloccarne la cottura. In una padella dove avrete fatto soffriggere un cucchiaio d’olio e uno spicchio d’alio, aggiungete il farro, il brodo e il caprino (circa 200 grammi per 4 porzioni) che a contatto col brodo caldo inizierà a sciogliersi. Ottenuta la consistenza desiderata, aggiungendo all’occorrenza anche altro brodo, completate con timo e maggiorana, pepe e un filo d’olio crudo. Otterrete un farro caldo dalla cremosità invitante e appetitosa.

Orzo e farro sono un altro gustoso piatto per pranzi e cene estive. Orzo e farro si cuociono insieme per una ventina di minuti e a cottura ultimata si intiepidiscono sotto l’acqua corrente. Si preparano le verdure, cetrioli, ravanelli, zucchine, sedano, pomodori, e il formaggio caprino “Capraricca”, da tagliare a dadini insieme al resto. Le erbe aromatiche vanno tritate finemente a cospargere tutti gli ingredienti a cui sarà stata aggiunto olio e sale. Prima di servire lasciate insaporire per almeno mezz’ora.

Nei punti vendita ZONA il farro si trova nelle versioni perlato biologico toscano o farro integrale Del Colle. Dello stesso marchio bulgur o “grano spezzato”, grano saraceno bio e cous cous integrale biologico (nella confezione da 1 Kg anche a marchio Menuoro). Di Del Colle è anche l’orzo perlato toscano.

La quinoa si presta bene alla preparazione di insalate deliziose e perfette per pranzi veloci o anche da asporto. L’assenza di glutine, inoltre, si sposa con le necessità alimentari di chi è intollerante agli alimenti che lo contengono. Cuocete la quinoa per quindici minuti in acqua mentre in una padella antiaderente avrete fatto saltare insieme cipolla, pomodorini e zucchine. Aggiungete la quinoa, sale e prezzemolo, un cucchiaino di curcuma e pepe, continuate a saltare per qualche altro minuto e servite l’insalata tiepida.

Nelle versioni rossa e bianca, nei punti vendita ZONA è acquistabile la quinoa a marchio Michelotti& Zei, un prodotto regionale tipico, sano e gustoso dell’azienda di Castelmartini a Pistoia che ha fatto del recupero del sapore antico una vera e propria passione.