Approfondimenti

Curiosità e segreti dal mondo HO.RE.CA. e non solo

Let’s cocktail your summer: scopri la gamma Tanqueray!

Tanqueray London dry

Nato nel 1830, quando Charles Tanqueray cominciò a produrre un gin superiore, di qualità eccellente, che divenne ben presto il gin di eccellenza riconosciuto in tutto il Mondo. Il Tanqueray è il migliore gin che ci sia al mondo. Diverso da tutti gli altri gin, perché è un London Dry Gin distillato quattro volte; ed è proprio in questa IV distillazione, unica di Tanqueray gin, che vengono aggiunte le botaniche nel distillatore (ginepro, coriandolo, liquirizia in polvere ed angelica). Le bacche di ginepro utilizzate per produrre Tanqueray vengono lasciate maturare per 18 mesi in sacchi di iuta affinchè i profumi raggiungano il picco di intensità.  

Tanqueray Flor de Sevilla

Ispirato a una ricetta originale di Charles Tanqueray in cui venivano utilizzate arance di Siviglia,  è un distillato unico fatto con scorze, fiori ed oli essenziali di arance amare di Siviglia, aromi naturali, oltre ad altri pregiati prodotti botanici.
Fornisce un profilo di gusto ampio grazie alle arance amare di Siviglia, con fiori d’arancio, il tutto bilanciato dalle 4 botaniche di Tanqueray London Dry.

Tanqueray Rangpur

La referenza che più si ispira al citrus heart coloniale britannico, dna puro del marchio Tanqueray. Prodotto utilizzando le migliori botaniche già presenti in London Dry, Ginepro toscano in bacca, radice di angelica, fiori di coriandolo e liquirizia in polvere, con l’aggiunta in distillazione di scorze di Rangpur Limes, selezionate in Bangladesh direttamente dal Master Distillers. Zenzero ed alloro vanno a completarne il profilo aromatico, fresco, citrico e speziato, per un Distilled Gin unico nel suo genere e che ha dettato la strada a tutto il mondo della mixology globale.

Tanqueray No TEN

Gin super premium leader mondiale, distillato in modo artigianale usando agrumi freschi quali pompelmo, arancia e lime, bacche di ginepro, semi di coriandolo e fiori di camomilla, in un piccolo alambicco di rame chiamato “Tiny Ten” da cui questo Gin prende il nome. Il gin del nuovo millennio, lanciato nel 2000, ha trasportato i consumatori nella propria visionaria intuizione di portare un white spirit ad un livello «superiore», nobile.

Grazie ad una distillazione intermedia che va a creare diversi piani organolettici e strutturali, Tten ha reso possibile la percezione della categoria gin come «super premium», creando di fatto non solo una categoria merceologica o un trend, ma un vero e proprio nuovo approccio a tutto il mondo mixology e non solo. Il «cuore» distillato nell’alambicco numero 10, il «tiny ten», con agrumi freschi come arance (Florida), lime (Messico) e pompelmi (Sud Africa) e a stretto contatto con il rame dell’alambicco, va a completarsi in un’ulteriore e definitiva distillazione dove entrano in gioco ginepro, coriandolo, angelica, liquirizia in polvere e fiori di camomilla.