Approfondimenti

Curiosità e segreti dal mondo HO.RE.CA. e non solo

Locali chiusi ma legami ancora più forti con i clienti. Strategie social ai tempi di Covid-19

team

Una cosa è certa fra le mille incognite di questo periodo: rimanere uniti a distanza, perché uniti ce la faremo, lo dicono i messaggi istituzionali e lo diciamo anche noi quando pensiamo a quanto importante sia non perdere i contatti con i nostri clienti in questo momento. Abbiamo lavorato molto negli anni per promuovere il nostro locale e lo abbiamo fatto attraverso gli strumenti che oggi, in questo momento di emergenza sanitaria, possono diventare decisivi nei giorni del lockdown per il Covid-19.

I social innanzitutto. Uno strumento potente in questo momento per non perdere i rapporti con i nostri follower, clienti fidelizzati per lo più ma non solo. Partiamo da questi per lanciare idee e utilizziamo il nostro sito come contenitore finale per eventuali approfondimenti.

La pagina Instagram del locale per lanciare un sondaggio

Lanciate un sondaggio ai vostri follower su due opzioni che voi immaginate di proporre alla riapertura del locale. Per esempio: se il vostro ristorante punta alla cucina semplice e casalinga, quella degli antichi sapori toscani, chiedete se alla riapertura preferiscono piatti della tradizione che puntano alla carne o al pesce. Selezionando alcuni dei vostri piatti cult, una domanda sondaggio tipo potrebbe essere: come secondo piatto preferirete anatra disossata ripiena all’arancia o inzimino di seppe con bietole?

Basta iniziare la vostra Storia e sulla foto o video che preferite, selezionate l’adesivo sondaggio e impostate la domanda con le due possibili risposte. Da riproporre anche per altri piatti a cadenza periodica. Sui risultati del sondaggio avrete poi da scrivere tanti post.

La pagina Facebook e il sito del locale per le ricette dei piatto cult o del signature drink

Su Facebook (con approfondimenti sul vostro sito sugli ingredienti e sul procedimento) una volta alla settimana fate conoscere una delle vostre ricette di un piatto cult del ristorante. Saranno molto apprezzate in questi giorni di cucina casalinga. Stessa cosa per il drink della casa, la bevanda d’autore, che servirà a mantenere il legame su un’esperienza sensoriale che i vostri clienti ricorderanno volentieri.

Una competizione di creatività che i clienti vedranno valorizzata sui vostri social

Fatevi mandare dai vostri follower e utilizzate per questo anche le email dei vostri clienti, le ricette dei drink e dei piatti forti. Nominate una giuria con il vostro staff e annunciate che foto, e video e link ai video (per chi li carica su You Tube) di piatti e drink realizzati, vinceranno un coupon omaggio (o uno sconto) per una cena o per un buon drink alla riapertura del locale. I video con i piatti e i drink più apprezzati saranno condivisi o caricati sul vostro canale You Tube. Le foto saranno postate su Instagram e Facebook. Annunciato il vincitore, postate il coupon omaggio.