Approfondimenti

Curiosità e segreti dal mondo HO.RE.CA. e non solo

Prodotti da forno per generare vendite aggiuntive. Come abbinarli al meglio a caffè e cappuccini

Servizi a domicilio e asporto sono le carte vincenti anche per il ritorno alla nuova normalità dei bar. Recenti esperienze di baristi ci raccontano di una riorganizzazione in cui caffè e brioches sono portati a domicilio e per di più con un occhio alla sostenibilità, magari con una bicicletta elettrica come mezzo di trasporto. A casa, in ufficio, al negozio, in azienda. Perché al rito della colazione non si vuol rinunciare ma l’esigenza di evitare affollamenti, scoraggia ancora un ritorno disinvolto al bar. Per questo è necessario escogitare altro e mettere in moto idee nuove per portare la colazione ai propri clienti. Caffetterie itineranti, chioschi ambulanti e altre esperienze sono l’esempio di come la creatività possa sbizzarrirsi quando si tratta di mantenere il rito dell’espresso da bar.

Poi c’è una creatività più “stanziale” che gioca sulla possibilità di consentire l’asporto anche senza entrare nel locale. Caffè, cappuccini (di soia, senza lattosio), te, cioccolate calde e fredde, marocchini, possono essere ritirati anche fuori dal bar, in piena sicurezza, abbinati a soluzioni che consentono il pagamento con modalità digitali. E anche un’altra creatività può generare vendite aggiuntive: quella che punta sulla capacità del gestore di esporre bene i prodotti del locale. Brioches, cornetti e prodotti surgelati da bar e pasticceria ma anche pasticcini freschi possono essere imbustati o sistemati in una confezione dal packaging semplice ma non banale vicina alla cassa, in una posizione ben visibile.

I prodotti da forno in particolare, sfornati ogni ora, possono essere acquistati ancora caldi. Può essere utile comunicare bene al cliente il processo che ha portato fino all’imbustamento e per questo può aiutare un cartello esplicativo che sarà fornito dall’azienda stessa.

Cupiello è uno dei marchi di prodotti da forno acquistabili nei punti vendita ZONA che dà questa opportunità. La gamma Cupiello disponibile in ZONA in diverse tipologie, anche quella salata, offre cornetti vuoti, cereali e miele, farciti con crema al cioccolato, con crema pasticcera e granelli di zucchero, con frutti di bosco, con confettura di albicocche extra e anche cornetti vuoti vegani rifiniti con zucchero di canna. Tutti preparati con lievito madre Cupiello fresco, scelta che già da alcuni anni sta facendo tendenza e che Cupiello con la linea “Madrenatura Cupiello” utilizza per combinare innovazione, genuinità e alta qualità degli ingredienti grazie all’assenza di conservanti e coloranti.

Sul sito di ZONA potete leggere le indicazioni sulla nuova modalità di servizio dei cornetti Cupiello. La cottura in forno è a 175° per i minuti indicati sulla confezione. Si lascia raffreddare 5 minuti e s’imbusta il cornetto singolarmente con una temperatura in superficie di 65 °. Sulla busta da sistemare vicino alla cassa si scrive poi il gusto del cornetto. Decisamente un altro modo di offrire colazioni take away, rispetto alla proposta in vetrina o al delivery.

Scopri l’intera gamma disponibile in ZONA!