Approfondimenti

Curiosità e segreti dal mondo HO.RE.CA. e non solo

Un anno di “Appuntino” con spunti e ricette per i vostri Menu di Natale. Firmato ZONA

Il Menu natalizio nasce spontaneo quest’anno con l’ “Appuntino” di ZONA, con cui vogliamo stuzzicare la vostra creatività per il pranzo di Natale. Un anno di “spunti e ricette per la tua cucina” con cui abbiamo raccontato i nostri fornitori, gli ingredienti del territorio, le storie legate a ricette nostre o di blogger di cucina, i nostri prodotti frutto di una selezione attenta alla qualità come al rispetto dell’ambiente. Tutto questo lo mettiamo ora a vostra disposizione con due proposte, un Menu di Terra e un Menu di Mare, che ci auguriamo possano fare da spunto ai vostri Menu nel giorno di Natale e non solo. Corredano i piatti alcune note sulla preparazione, con specifiche sulla quantità degli ingredienti e gli abbinamenti ai vini, il tutto accompagnato da una comoda “Lista della spesa” naturalmente firmata ZONA.

Menu Mare

Antipasto: Polpo grigliato su Waffle Fries

Primo piatto: Bauletti friarelli e caciocavallo

Secondo piatto: Filetto di branzino su peso di fave e pecorino

Dessert: Cannoli al cacao e pistacchio

Il fil rouge di questo menu è il formaggio che lega primo e secondo e il profumo dei piatti del Sud che ritorna anche nel dessert. Il friariello, protagonista con il caciocavallo Silano Dop del morbido ripieno dei bauletti a marchio Surgital, è la declinazione campana dei germogli appena sviluppati della rapa, più noti come cime, ed è una delle verdure più popolari e frequenti della regione. La praticità della pasta ripiena surgelata è apprezzata in cucina soprattutto nei momenti di maggior afflusso nel locale come accade nel giorno di Natale. La tradizione siciliana entra con la sua forza dirompente a fine pasto ma il cannolo nella sua versione mignon può essere adatto anche in abbinamento al caffè.

Menu Terra

Antipasto: Burratina su vellutata di zucca al tartufo, mandorle e sale

Primo piatto: Tagliatelle con crema di nero di Voghiera e funghi

Secondo piatto: Faraona arrosto con la pancetta

Dessert: Birramisù

Contrasti è la parola d’ordine di questo Menu a base di carne. Il tartufo che completa la ricetta dell’antipasto tradisce la delicatezza della burratina che con quel filo d’olio tartufato sembra annunciare piatti dal sapore più forte e tradizioni irrinunciabili come quelle della selvaggina nel periodo delle feste. Le tagliatelle separano ancora il momento più deciso del Menu senza rinunciare a un tocco più sapido e saporito grazie all’aglio che però la fermentazione naturale del prodotto tipico, rende più tenero. Gran finale con il dessert e una bagna davvero inusuale, con birra, zucchero e caffè. Con un gioco di contrasti con cui a chiudere il Menu è proprio una bevanda, la birra nelle sue varianti, più o meno aromatica, bionda, rossa, weiss.