Cannoli al cacao e pistacchio

Presentazione

Tendenze ho.re.ca, dati di vendita e analisi dei trends lo confermano: il pistacchio continua la sua ascesa tra gli ingredienti più amati in Italia e oltre confine. Detto anche oro verde, il pistacchio è infatti diventato uno dei frutti più apprezzati in tutto il mondo ed è riuscito a conquistare il palato di molti clienti.

Grazie alle sue note avvolgenti è tra gli ingredienti più amati nel mondo della pasticceria, della gelateria, ma anche della cucina sia come protagonista che per arricchire con un tocco in più le creazioni della tradizione italiana. La granella ideale per creare una bellissima crosta ai filetti di carne e di pesce, un contrasto di consistenze e di colore. Interessante anche l’utilizzo della farina per arricchire dolci, per impanature, ma anche semplicemente spolverata sulla pasta, come sostitutivo del formaggio.

E infine intero, crudo e sgusciato per essere rielaborato a seconda delle vostre più svariate esigenze!

Una golosa variante per questo dolce della tradizione, che si presta ad essere proposto in versione mini per accompagnare una pausa caffè o al momento dell’apericena, per finire in dolcezza.

TORNA ALL'ELENCO

Cosa occorre

Come si prepara

  1. Preparare i cannoli inserendo nell'impasto il cacao in polvere insieme alla farina. Friggerli o cuocerli al forno.
  2. Una volta raffreddati, spennellare sulle due estremità dei cannoli la glassa al cacao fondente liquefatta e una spolverata di granella al pistacchio.
  3. Per la farcitura amalgamare la ricotta insieme allo zucchero a velo setacciato, la cannella e la crema di pistacchi (circa 3 cucchiai).
  4. Riempire i cannoli con la crema ottenuta usando il sac à poche, rifinire le due estremità con la farina di pistacchi, infine completare con una spolverizzata di zucchero a velo e cacao amaro.
  5. Servire subito o conservare in frigorifero per poco tempo.