arista ai frutti rossi

Arista ai frutti rossi

Presentazione

La frutta di stagione è una delizia, ma perché privarsi di ingredienti fuori stagione che possono dare un tocco in più alle diverse preparazioni?

In fin dei conti la frutta surgelata è un’alternativa che non ha (quasi) niente da invidiare a quella fresca.

È ormai dimostrato che il surgelamento agisce come un conservante naturale e mantiene elevato il livello di sostanze nutritive, ma anche il gusto della frutta resta buono.

Un altro vantaggio niente affatto secondario è che il prodotto surgelato aiuta a gestire meglio l’approvvigionamento e a limitare gli sprechi, anche nel caso di prodotti di stagione delicati e con tempi di conservazione molto brevi.

TORNA ALL'ELENCO

Cosa occorre

Come si prepara

  1. Adagiare la carne in una casseruola già unta con olio di oliva, accendere il fuoco e far rosolare a fiamma viva da entrambi i lati girandola con una pinza per non forarla.
  2. Salare e aggiungere le erbe aromatiche, dopodichè coprire con il coperchio e far cuocere per un’ora circa aggiungendo via via il brodo caldo se necessario.
  3. A cottura terminata togliere l’arrosto dal tegame e farlo riposare al caldo
  4. Nella stessa pentola unire la mela tagliata a cubetti, i lamponi e i ribes. Rimettere sul fuoco per alcuni minuti aggiungendo lo zucchero, mescolare e bagnare con l’aceto di lamponi
  5. Una volta sciolto bene lo zucchero, frullare la frutta con un mixer ad immersione in modo da ottenere una salsa omogenea.
  6. Tagliare l’arrosto a fette non troppo sottili La frutta di stagione è una delizia, ma perché privarsi di ingredienti fuori stagione che possono dare un tocco in più alle diverse preparazioni?e servirlo con la salsa ai frutti rossi.