Bee’s Knee

Presentazione

Per anni questo drink è stato considerato uno dei drink ufficiali del Proibizionismo, per il semplice motivo che durante questo oscuro periodo negli speakeasy era normale rendere potabili i distillati, di scarsa qualità, prodotti clandestinamente, aggiungendo miele e limone. In realtà il cocktail Bee’s Knees è stato inventato dalla Signora Margaret Brown, una ricca ed eccentrica americana che trascorreva le sue giornate bevendo, esplorando l’Europa, soprattutto frequentando i locali esclusivi per sole donne di moda nella Parigi dell’epoca. Il nome richiama letteralmente il ronzio delle api a metafora delle chiacchiere e dei pettegolezzi che venivano per l’appunto condivise all’interno dei salotti esclusivi parigini come precedentemente menzionato. Nota interessante sulla signora Brown: è stata una dei pochi superstiti del naufragio del Titanic.

ZONA consiglia: Paella e Carbonara rappresentano un perfetto connubio in quanto la delicatezza del drink riesce a sgrassare il palato mantenendo persistenti i sapori del piatto.

TORNA ALL'ELENCO

Cosa occorre

Come si prepara

  1. Amalgamare bene gli ingredienti non alcolici e aggiungere il gin.
  2. Versare gli ingredienti nello shaker con ghiaccio, agitare vigorosamente, filtrare nel bicchiere attraverso lo strainer.