Crostata con curd di limone e meringa

Presentazione

La crostata o le mini porzioni possono essere conservate in frigorifero ma per preservarne la freschezza si consiglia di eseguire il meringaggio e la fiammeggiatura solo poco prima di servire il dolce.

TORNA ALL'ELENCO

Cosa occorre

Come si prepara

  1. Preparare la pasta frolla per la base e metterla in frigorifero.
  2. Per la farcitura grattare la scorza di limone (o lime a scelta) in un pentolino far sciogliere il burro e lo zucchero, una volta sciolti aggiungere il succo di limone.
  3. A parte sbattere le uova e l'amido e versare il composto nel pentolino. Unire anche le scorze di limone e cuocere a fuoco dolce finchè la crema non si addensa.
  4. Nel frattempo stendere la pasta frolla e foderare la teglia da forno (o le mini porzioni) per poi effettuare la precottura alla cieca in forno della frolla.
  5. Una volta cotta la frolla e fatta raffreddare, farcirla con la crema al limone e farla riposare in frigo.
  6. Nel frattempo preparare la meringa italiana e metterla in un sac-à-poche con bocchetta liscia.
  7. Togliere dal frigo la crostata e decorare la superficie formando piccoli ciuffi di meringa. Infine, con l’apposito cannello da cucina, fiammeggiare la meringa. La vostra crostata con curd di limone e meringa è pronta per essere servita, con qualche foglia di menta fresca e granella di pistacchio!