martini

Dry Martini

Presentazione

Il Martini è uno dei cocktail più famosi del mondo, decisamente evocativo e subito riconoscibile. Un drink elegante e forte, che fa pensare ai club più esclusivi d’America e a tantissimi personaggi celebri che hanno dichiarato apertamente la loro grande passione per questa bevanda.

Il mistero del Martini riguarda la sua origine: esistono molte teorie, ma, di fatto, non si sa esattamente chi l’abbia inventato, dove e perché. Si sa solo che ha fatto la sua comparsa verso la fine dell’800 e che ha subito un’evoluzione che lo ha portato nel tempo ad essere un cocktail sempre più secco. Non solo, infatti, si è progressivamente passati all’uso di vermouth sempre meno dolci, ma è anche aumentata man mano la proporzione fra vermouth e gin in favore di quest’ultimo.

ZONA consiglia: forse l’abbinamento più noto per un classico dry martini è il cocktail di gamberetti, anche se i sapori del gin si sposano bene con qualsiasi pesce. Sia la sapidità della salsa cocktail che la dolcezza dei gamberi sono esaltate dalle botaniche del cocktail.

TORNA ALL'ELENCO

Cosa occorre

Come si prepara

  1. Versare gli ingredienti nel mixing glass con ghiaccio mescolare e versare nel bicchiere attraverso lo strainer.
  2. Spruzzare gli oli essenziali di una scorza di limone e guarnire con oliva verde.