french75

French 75

Presentazione

Pochi vini possono fregiarsi della leggendaria aura di eleganza, esclusività e lusso che avvolge lo champagne. Lo champagne è diventato il simbolo delle grandi celebrazioni in occasioni di eventi importanti e speciali.
Il cocktail viene sommariamente indicato di origini statunitensi, e una teoria, piuttosto inverosimile, indica nel pilota franco-americano Gervais Raoul Lufbery come inventore del cocktail.
Molto più probabilmente fu invece il celeberrimo Harry MacElhone, barman dell’Harry’s American Bar di Parigi, il creatore del French 75.
Il noto bartender elaborò la ricetta del 1915, durante la prima guerra mondiale, ed il nome del cocktail sembra essere un chiaro omaggio ad una temibile arma utilizzata dalla fanteria, l’obice americano Howitzer 75mm.
Il cocktail viene citato in almeno due pellicole: “Il club del diavolo” del 1941 e “Casablanca” del 1942.

ZONA consiglia: fresco e frizzante si abbina perfettamente con qualsiasi portata di cruditè di pesce, cottura al vapore, o con una leggera marinatura.

TORNA ALL'ELENCO

Cosa occorre

Come si prepara

  1. Versa tutti gli ingredienti, tranne lo Champagne, in uno shaker con ghiaccio.
  2. Agitare bene e filtrare in un flute di champagne.
  3. Rabboccare con Champagne.
  4. Mescolare delicatamente.