Gin Tonic

Presentazione

Chiamato dagli olandesi“jenver”,il Gin venne creato nel 1650 all’Università di Leiden da Dr. Sylvius. Si trattava di una sorta di “pozione” capace di liberare gli effetti benefici che le bacche di ginepro avevano per il sangue. Nel XVII secolo, la Repubblica olandese protestante si divise dall’Impero Cattolico Spagnolo.

Nello stesso periodo, i coloni spagnoli scoprirono che gli indigeni ( abitanti dell’India) utilizzavano la corteccia dell’albero Cinchona per curare la febbre. Una pianta miracoloso che venne diffusa in Europa da gesuiti con curare la peste. Nel 1736, gli inglese ne scoprirono le proprietà e capirono che era molto efficace anche per curare la malaria. Il rimedio a base di chinino si diffuse rapidamente il tutto il mondo. Erano gli albori del Gin Tonic.

ZONA consiglia: provalo sostituendo le varianti classiche tonic/lemon con altre toniche aromatizzate e aggiungendo una spezia o bacche aromatiche.

Prova la nuova acqua tonica
TONIC WATER BIO ORGANICS by Red Bull
TORNA ALL'ELENCO

Cosa occorre

Come si prepara

  1. Versare tutti gli ingredienti in un bicchiere highball pieno di ghiaccio.
  2. Mescolare delicatamente.
  3. Guarnizione: Mezza Fetta di Limone