Golden Dream

Presentazione

Il cocktail Golden Dream, letteralmente “sogno dorato”, è una variante del cocktail Golden Cadillac, dal quale differisce per la presenza del Triple Sec in sostituzione della crema di cacao e per l’uso del succo di arancia, che dovrebbe essere spremuto in occasione della costruzione del drink.

La creazione avvenne per mano del barman Raimundo Alvarez presso il Old King Bar di Miami negli anni 60, il quale volle omaggiare l’attrice Joan Crawford, vincitrice di un premio Oscar e protagonista di pellicole famose come “Grand Hotel”, “Johnny Guitar” e “Il romanzo di Mildred” con il quale vinse il premio Oscar nel 1945 come miglior attrice protagonista.

ZONA consiglia: il momento migliore per gustarsi un Golden Dream è a fine pasto accompagnato da frutta secca o uve caramellate. Se vuoi divertirti a sperimentare ti consigliamo di provare a trasformarlo in un dolce da gustare aggiungendo nella ricetta la giusta dose di colla alimentare.

TORNA ALL'ELENCO

Cosa occorre

Come si prepara

  1. Versare gli ingredienti nello shaker con l’aggiunta di ghiaccio, agitare vigorosamente e versare nel bicchiere attraverso lo strainer.