Grasshopper

Grasshopper

Presentazione

Il Grasshopper nasce tra gli anni 50 e 60 del secolo scorso. Si tratta di una variante del celebre drink Alexander che vede la principale differenza nella sostituzione della crema di cacao scura con la crema di menta verde. Grasshopper, in inglese, vuol dire “cavaletta” e si racconta che a idearlo sia stato il barman del “Crytirion” di Londra, ispirandosi al tipico animaletto che tipicamente accompagnava i pomeriggi degli avventori che si immergevano sui prati di Piccadilly Circus.

Il Grasshopper viene citato nel film “Ronin” del 1998, dove il protagonista, interpretato da Robert De Niro, lo richiede citando una ricetta differente, consistente in “due parti di Gin, una parte di Brandy e una parte di crema di menta”: da questo episodio nasce il Ronin Grasshopper.

ZONA consiglia: sicuramente un drink molto particolare e ricercato. Il suo sapore unico e ricercato si presta moltissimo a trasformarsi in un ottimo dessert da servire in gelatina

TORNA ALL'ELENCO

Cosa occorre

Come si prepara

  1. Versare gli ingredienti nello shaker con l’aggiunta di ghiaccio, agitare vigorosamente e versare nel bicchiere attraverso lo strainer.