Horse’s Neck

Presentazione

Meno famoso di altri cocktail le origini del drink sono molto antiche, quando la ricetta prevedeva solamente ingredienti analcolici: era il 1890. Nasce in America come bevanda energetica e dissetante al pari di una limonata.

Venti anni più tardi il drink venne proposto anche in versione alcolica, con l’aggiunta di Brandy oppure Bourbon diventando spesso accompagnatore ufficiale dei ricchi scommettitori americani che scommettevano sulle corse agli ippodromi. Si presume che anche la forma affusolata della scorza di limone abbia partecipato al connubio con il suo nome in quanto poteva essere legata con la somiglianza alla forma del collo di cavallo.

ZONA consiglia: il drink è molto leggero e dissetante. Perfetto come aperitivo estivo da abbinare con pasticceria o snack salati

TORNA ALL'ELENCO

Cosa occorre

Come si prepara

  1. Versare gli ingredienti in nel bicchiere con ghiaccio e mescolare, aggiungere la spirale di limone e aggiungere l’Angostura Bitters, se richiesto.