Long Island Iced Tea

Long Island Ice Tea

Presentazione

Si narra, che il famoso cocktail nacque durante l’epoca del proibizionismo americano; infatti, grazie al suo aspetto facilmente confondibile per un innocente Tè freddo, veniva servito all’interno degli speakeasy.
Anche la sua formulazione multidistillato, che permetteva di usare tutto ciò che si aveva a disposizione in quel momento, colloca il L.I.T. all’epoca proibizionista.
La ricetta in origine era composta da rum, vodka, whisky, gin, tequila, sciroppo d’acero e soda e fu inventata da un certo “Old Man Bishop” che fu poi riproposta dal figlio negli anni ‘40 con le dovute modifiche che conosciamo.
Insomma, ci sono tante storie legate alla nascita di questo cocktail e non ci è dato sapere quale sia la verità, ma di sicuro la storia più plausibile racconta di un certo Robert Butt, detto “Rosebud”, barman del “All Oak Beach Inn”, sito a Long Island.
Nel 1974 a seguito di un invito ad una competizione di un noto marchio di Triple Sec, miscelò insieme tutti i distillati bianchi a sua disposizione aggiunse del Triple Sec, del succo di limone ed una spruzzata di Coca-Cola per dare un colore gradevole al drink appena creato.
Il cocktail ebbe il suo boom negli anni ’70, dove era protagonista indiscusso di feste e party universitari dove, grazie al suo look da tè freddo, le matricole nascondevano una vera bomba alcolica.

ZONA consiglia: una delle peculiarità più interessanti del Long Island, però, è indubbiamente la sua volubilità, unita all’esistenza di un gran numero di sue varianti, a seconda degli ingredienti utilizzati:

Texas Iced Tea: si ottiene aggiungendo alla ricetta classica la tequila
Japan Iced Tea: si ottiene sostituendo la Coca Cola con la Sprite e il Triple Sec con il Midori
Beverly Hills Iced Tea: si ottiene cambiando la Coca Cola con lo spumante e il succo di cranberry
Miami Iced Tea: si ottiene sostituendo la Coca Cola con la Sprite e il Triple Sec con il Blue Curaçao
Peach Iced Tea: si ottiene cambiando il Triple sec con un liquore alla pesca
Beach Iced Tea: si ottiene sostituendo la Coca Cola con il succo di cranberry
London Iced Tea: si ottiene cambiando la Coca Cola con una birra bionda

TORNA ALL'ELENCO

Cosa occorre

Come si prepara

  1. Si prepara direttamente in un bicchiere tipo highball, riempito di ghiaccio.
  2. Mescolare delicatamente.
  3. Guarnizione: fetta di limone