Manhattan

Presentazione

Sulla nascita del Manhattan circola una storia, o forse una leggenda, affascinante quanto i personaggi che la coinvolgono: la giovane e intrigante Jeanette Jerome, figlia di un ricco finanziere americano e Lord Randolph Churchill, Duca di Marlborough, che poi diventeranno i genitori di Winston, primo ministro di sua maestà la regina d’Inghilterra.
La duchessa aveva l’abitudine di organizzare feste e sontuosi ricevimenti soprattutto a New York, presso il Manhattan Club. Fu qui, durante un evento in onore del candidato alla presidenza degli Stati Uniti Samuel J. Tilden, che venne servito un cocktail nuovo di zecca inventato dal dottor Iain Marshall.
Il drink, che ebbe subito successo, venne battezzato con il nome del locale e, tramite un passaparola tra gente della nobiltà, la sua fama passò presto anche in Europa. Il resto, come si dice, è storia.

Ancora oggi il Manhattan gode di un’intramontabile fortuna. Cinema e tv gli hanno reso omaggio negli anni: è il cocktail preferito delle quattro protagoniste di Sex and the City, ma è adorato anche dalla Karen della serie tv Will e Grace. Persino i Simpson gli hanno reso un tributo speciale in una puntata in cui Bart potrà salvarsi dalla mafia solo se riuscirà a preparare un Manatthan eccezionale. Al cinema, invece, questo cocktail è presente ne Il colore dei soldi e in A qualcuno piace caldo, dove però al posto del whisky viene utilizzato il bourbon. La ricetta originale, infatti, prevede whiskey, vermouth rosso e angostura

ZONA consiglia: provatelo con della buona carne accompagnata da olive nere o, se preferite, con delle acciughine fresche e pane al forno.

TORNA ALL'ELENCO

Cosa occorre

Come si prepara

  1. Versare gli ingredienti nel mixing glass con ghiaccio, mescolare e versare nel bicchiere raffreddato attraverso lo strainer.
  2. Guarnizione: Ciliegina al maraschino