Penne Mezzani Rigate Di Martino all’arrabbiata

Presentazione

Da oltre 100 anni la sapienza e i gesti antichi di 3 generazioni di pastai si mescolano alle pure acque sorgive locali e al migliore grano duro 100% italiano, per portare sulle tavole del mondo il gusto unico della nostra Pasta di Gragnano IGP.

Un prodotto di qualità fatto con passione e coscienza, nel rispetto della naturale biodiversità del grano italiano, che conferisce alla Pasta Di Martino un gusto inconfondibile. Trafilata al bronzo ed essiccata lentamente a bassa temperatura, la pasta Di Martino profuma di grano, è tenace in cottura e trattiene i sughi alla perfezione grazie alla sua superficie porosa.

Il prestigioso marchio IGP ottenuto dalla pasta di Gragnano è riconosciuto esclusivamente alla pasta prodotta nella storica cittadina, secondo il tradizionale metodo che prevede l’uso della migliore semola di grano duro unita alle purissime acque sorgive locali, la trafilatura al bronzo, l’essiccazione lenta a bassa temperatura e una percentuale minima di proteine del 13%, che garantisce l’utilizzo di materie prime di alta qualità, ottima tenuta in cottura e alta digeribilità.

TORNA ALL'ELENCO

Cosa occorre

Come si prepara

  1. In una pentola far rosolare in un filo d'olio l'aglio e il peperoncino tritato, quindi togliere l'aglio e aggiungere i pomodori pelati.
  2. Schiacciate leggermente i pomodori con una forchetta, aggiungere il sale, coprire con un coperchio e fare cuocere a fuoco basso per una decina di minuti aggiungendo un po’ di acqua della pasta.
  3. Cuocere la pasta molto al dente in abbondante acqua salata, scolarla e versarla nel condimento. Saltare per un paio di minuti a fuoco medio.
  4. Aggiungere un po' di prezzemolo tritato e continuare a mescolare. Impiattare e servire caldo.