Stinger

Presentazione

Lo Stinger è sicuramente nella top 20 dei cocktail immortali del ricettario IBA. Le lsue origini sono da collocarsi al tempo del proibizionismo americano. A differenza di molti altri “cugini” drink, lo Stinger non ha una leggenda o una poesia da raccontare. Semplice, ma allo stesso tempo elegante, rappresenta a pieno il modo di miscelare del suo periodo storico. La crema di menta, elemento distintivo del drink, aiutava inoltre a nascondere l’odore alcolico della bevanda all’attenzione dei controlli in vigore in Usa.

Lo Stinger è citato in numerose pellicole cinematografiche come “High society” (“Alta società”) con Frank Sinatra e Bing Crosby, “Diamonds are forever” (“Una cascata di diamanti”) con Sean Connery, “The apartment” (“L’appartamento”).

ZONA consiglia: con difficoltà troveremo un facile food pairing per il drink. Si presenta maschio e mercato, piuttosto che una funzione prettamente collegata in abbinamento cibo possiamo consigliarlo come perfetto after dinner dalle straordinarie proprietà digestive.

TORNA ALL'ELENCO

Cosa occorre

Come si prepara

  1. Versare tutti gli ingredienti nel mixing glass precedentemente refrigerato.
  2. Agitare energicamente e versare filtrando in un bicchiere senza ghiaccio.