vellutate di ceci

Vellutata di ceci alle spezie

Presentazione

Pochi alimenti sono gustosi, nutrienti e versatili come i legumi. Un vero e proprio asso nella manica in ogni stagione, ma soprattutto nei menu d’inverno, quando diventano preziosi ingredienti per zuppe, contorni, primi piatti creativi ed equilibrati.

Ceci, lenticchie, fagioli dall’occhio, fagioli rossi e cannellini si trasformano nei protagonisti di ricette sorprendenti, apprezzate per il gusto e il loro valore nutrizionale, vero e proprio sinonimo di alimentazione sana e naturale.

Ecco un delizioso piatto da servire caldo in mini porzioni, perfetta entrée da offrire ai vostri clienti nel periodo invernale.

TORNA ALL'ELENCO

Cosa occorre

Come si prepara

  1. Preparate tutti gli ingredienti. Mondate e sbucciate le carote riducendole a rondelle non troppo spesse.
  2. Tritate finemente la cipolla e stufatela dolcemente in una casseruola con l'olio d'oliva, lo spicchio d'aglio schiacciato e lo zenzero grattugiato.
  3. Aggiungete le spezie (curcuma, cumino e paprika), fate insaporire per qualche secondo e aggiungete le carote e 1/3 dei ceci.
  4. Coprite con il brodo vegetale e portate a cottura fino a quando le carote e i ceci saranno abbastanza teneri per essere frullati.
  5. Con un frullatore a immersione riducete il tutto a una crema omogenea, aggiungendo, se necessario, altro brodo caldo per regolarne la consistenza. Aggiustate di sale e pepe.
  6. Mentre la vellutata cuoce, raccogliete i restanti ceci, ben scolati, in una ciotola e conditeli con l’olio, il sale, il pepe e le spezie. Trasferiteli su una teglia rivestita di carta da forno; impostate la modalità grill alla massima potenza e cuoceteli in forno girandoli spesso, fino a quando saranno diventati appena croccanti.
  7. Distribuite la vellutata in piatti da portata o mini cocottes, guarnite con panna acida a piacere, prezzemolo tritato e ceci speziati. Servite subito.