Whiskey Sour

Presentazione

La storia del Whiskey Sour è vecchia come il whisky stesso. La sua costruzione rappresenta la base della mixology di prima generazione. A quanto ci è dato sapere è la prima ricetta scritta dal “professor” Jerry Thomas nel suo libro intitolato “The bartender’s guide: how to mix drinks”

ZONA consiglia: il whiskey sour, pur avendo un’anima d’acciaio, è un cocktail avvolgente e seducente, dal sapore preciso e netto, con i profumi caramellati e affumicati del bourbon che si ritrovano rinfrescati dalla carica aromatica del limone. Tra i piatti della cucina moderna lo consigliamo in abbinamento con carni grasse, ricette in agro dolce o nello specifico con un bel salmone in salsa teryiaki.

TORNA ALL'ELENCO

Cosa occorre

Come si prepara

  1. Versare gli ingredienti in uno shaker con ghiaccio, agitare e versare nella coppa cocktail attraverso lo strainer.
  2. Nel caso di versione On The Rocks gli ingredienti verranno versati un un bicchiere OldFashioned con ghiaccio.
  3. Guarnire con mezza fetta di arancia e una ciliegia maraschino.