Condizioni di Utilizzo della Partita Iva - ZONA

Condizioni di Utilizzo della Partita Iva

Il presente sito (di seguito il “Sito”) è di proprietà di S.I.D.AL. srl, con sede legale ed amministrativa in Via S.Agostino, 50 51100 Pistoia (Cod.fiscale, P.iva e Registro Imprese Pistoia 01680210505 – R.E.A. n.155974) ed è specializzato nella vendita di generi alimentari e non alimentari ai rivenditori (grossisti e dettaglianti), agli utilizzatori professionali ed agli operatori in grande, che siano titolari tessera cliente rilasciato da S.I.D.AL. ove la stessa ritenga a sua assoluta discrezionalità che ne sussistano i presupposti.

Il rilascio di detta tessera cliente avviene dietro presentazione di documenti attestanti la natura giuridica dell’Acquirente, quali il certificato di attribuzione della Partita Iva, visura camerale  o la dichiarazione mensile o trimestrale I.V.A. di data non anteriore a 3 mesi, eventuale licenza commerciale o altra autorizzazione amministrativa richiesta per l’attività aziendale, ovvero ulteriore o diversa documentazione accettata da S.I.D.AL.

S.I.D.AL. si riserva la facoltà di richiedere in qualsiasi momento all’Acquirente la presentazione di una documentazione aggiornata.

La tessera cliente non è trasferibile senza autorizzazione. L’Acquirente si impegna a segnalare tempestivamente alla S.I.D.AL. lo smarrimento della tessera, le variazioni, ovvero la cessazione della propria attività aziendale, o di utilizzatore professionale, o di utilizzatore in grande, nonché l’eventuale carattere stagionale della stessa. In caso di cessazione la tessera cliente dovrà essere restituita alla S.I.D.AL. immediatamente e spontaneamente.

L’Acquirente si impegna ad acquistare presso i magazzini a marchio S.I.D.AL., e/o tramite il servizio Clicca&Ritira (preparazione della merce e ritiro su punto vendita), e/o tramite il servizio ZONA delivery (consegna a domicilio), merce avente destinazione alla rivendita o all’utilizzo per l’esercizio dell’attività aziendale e/o professionale o comunque strumentale per l’esercizio di tale attività.

In caso di violazione di tale obbligo, la tessera cliente verrà immediatamente ritirata.

L’Acquirente  sarà responsabile del corretto adempimento di tutte le formalità a suo carico previste della normativa IVA locale e/o europea.

Il numero di partita IVA (e relativo certificato) e tutte le altre informazioni che ha fornito sono dichiarate dall’Acquirente  come corrette, valide e aggiornate; inoltre, in caso di un qualsiasi cambiamento, l’Acquirente provvederà immediatamente ad aggiornare le informazioni fornite.

Tutte le informazioni riguardanti il numero di partita IVA saranno raccolte, trattate e conservate in conformità alle previsioni contenute nelle Condizioni di Vendita e nella Privacy Policy.

S.I.D.AL.si riserva il diritto di richiedere informazioni aggiuntive e di verificare la validità delle informazioni da agenzie autorizzate, in conformità alla Privacy Policy accettata.

L’Acquirente prende atto che S.I.D.AL. ha adottato un Codice Etico e un Modello di organizzazione gestione e controllo ai sensi del DLGS 231/2001 in materia di responsabilità amministrativa degli enti.

FATTURAZIONE

L’obbligo della fatturazione elettronica entrato in vigore nel 2019 riguarda tutti i soggetti residenti, stabiliti nel territorio dello Stato italiano, siano essi soggetti IVA o consumatori finali.

La fattura emessa viene trasmessa tramite il Sistema di Interscambio (SDI) che provvede a trasmettere l’originale al cliente, sulla base di uno specifico codice attribuito dall’Agenzia delle Entrate (Codice Destinatario) e/o tramite un indirizzo di posta elettronica certificata o basandosi sul Codice Fiscale o sulla Partita IVA indicati in fattura.

Per maggiori informazioni su come creare e gestire un Codice Destinatario, visita direttamente il sito del Sistema di Interscambio.

Per ulteriori informazioni sulla fatturazione elettronica e per verificare come essere in regola con la normativa, collegati al sito dell’Agenzia delle Entrate.